logo

il salame di Varzi D.O.P.

Il Salame di Varzi D.O.P. prodotto dal Salumificio Artigianale Thogan Porri appartiene alla tradizione contadina della zona di Varzi e della Valle Staffora.

"in una fetta di salame di Varzi D.O.P. il profumo della natura, il gusto della tradizione, la genuinità di un prodotto eccellente".

Le eccellenze proposte agli intenditori sono: il Cucito, la Filzetta e il Filzettone, il Sottocrespone, il Cacciatorino, la Coppa Oltrepo Pavese, il Lardo stagionato Valle Staffora, la Pancetta contadina, il Lonzino dolce stagionato e inoltre il Guanciale, il Cotechino, il Salame da cuocere, il Salame cotto, lo Zampone, il Cappello da prete e la linea delle "riserve".

i nostri prodotti


chi siamo

La famiglia Thogan Porri, di origini contadine, da sempre produceva salumi per le necessità familiari e, com’era tradizione, in particolare il salame. Il salumificio nasce nel 1967 in un minuscolo laboratorio nella frazione Casa Zanellino, nel comune di Valverde in provincia di Pavia, allo scopo di rifornire la salumeria di famiglia in Voghera, fondata e gestita dalla determinazione e dalla passione di nonna Maria. La qualità e la genuinità dei prodotti ne aumentano la richiesta anche al di fuori della cerchia dei Clienti abituali cosicché, nel 1988, l’attività viene trasferita in un più ampio e moderno laboratorio in frazione Casa d’Agosto, nel comune di Valverde, ove si avvia anche la vendita all’ingrosso per poi trasferirsi dal 2001 nel nuovo stabilimento di Cecima, località Casa Cucchi, nel cuore della Valle Staffora.

Il salumificio è dotato di bollo CE e di tutte le più moderne tecnologie che garantiscono la qualità e la sicurezza della produzione con occhio attento all’assoluto rispetto della tradizione e della qualità senza compromessi, dalla scelta e dall’utilizzo degli ingredienti alle fasi di lavorazione e, sopratuttto, ai giusti tempi di maturazione dei suoi prodotti di eccellenza.


I salumi sono il frutto di una minuziosa ricerca nel solco della più autentica tradizione contadina. Molta cura e attenzione vengono dedicate alla selezione delle carni provenienti unicamente da suini maturi, nati e allevati in Lombardia e nelle regioni limitrofe.

La lavorazione è esclusivamente artigianale, le ricette sono quelle di sempre, gli ingredienti sono genuini, naturali e non vengono utilizzati additivi chimici. Tutti i salumi sono insaccati in budelli naturali, legati a mano uno per uno, fatti asciugare lentamente e, infine, lasciati stagionare per il tempo necessario. Solo così e grazie al particolare microclima della zona, acquistano il tipico profumo e l’inconfondibile sapore. Oltre ai prodotti illustrati vengono proposti ai veri intenditori il guanciale, il cotechino, il salame da cuocere, il salame cotto, lo zampone, il cappello da prete e la linea delle “riserve”.

Il profumo della natura e il sapore della tradizione dei salumi Thogan Porri, si trovano nelle migliori salumerie, gastronomie, mecellerie, boutique alimentari ed enoteche.

la storia

Le origini del Salame di Varzi si fanno risalire all’epoca longobarda, quando questo prodotto rispose alle esigenze di conservabilità, trasporto e nutrizionali di quelle popolazioni; gli stessi Longobardi incentivarono l’allevamento dei suini nella Pianura Padana ricca di boschi ghiandiferi. Pare, inoltre, che la regina Teodolinda (sopra) inviasse, nella giusta stagione, due norcini di sua fiducia nella zona di Varzi, per insaccare questa prelibatezza che veniva poi offerta agli ospiti della propria corte. Notizie più precise si hanno a partire dal XIII sec. allorché durante il dominio dei Malaspina, feudatari di tutta la Valle Staffora, il Salame di Varzi trova un posto di primo piano sulle loro ricche tavole.

Il Salame divenne nel tempo un alimento essenziale e tradizionale nelle semplici dispense dei contadini che nel maiale trovarono una risorsa primaria per il loro sostentamento arrivando a produrlo con pezzature e stagionature differenti al fine di ottenere un prodotto disponibile durante tutto l’anno. Negli anni ‘20 del secolo scorso venne costituito il primo Consorzio di Tutela del Salame di Varzi al quale ne seguirono altri sino all’ultimo, costituito nel 1984, ancora oggi attivo nel valorizzare questo pregiatissimo Salame. Nel 1989, infine, il Salame di Varzi ottiene, unico in Italia, la D.O.C. (Denominazione di Origine Controllata). In seguito, nel 1996, ottiene la D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta), marchio di tutela giuridica della denominazione che viene attribuito dalla Comunità Europea a quegli alimenti le cui peculiari caratteristiche qualitative dipendono essenzialmente o esclusivamente dal territorio in cui sono prodotti.

contatti

THOGAN PORRI

Località Casa Cucchi
27050 Cecima (PV)

tel. e fax 0383 59335

GOOGLE MAP

thogan@salamedivarz
idop.it




logo